Il Blog del Gigante

Dove c'è tana c'è casa

Viva V.E.R.d’I.?

Rispunta anche quest’anno la solita notizia sui crocifissi in aula.
Un preside li ha fatti istallare nel suo istituto perché un suo alunno ne aveva fatto notare la mancanza, anche in ottemperanza di una legge vigente (perché validata dal CSM). La legge in questione è un regio decreto del 1924, per la precisione l’articolo 118 del regio decreto del 30 aprile 1924, ovvero:

Art. 118.

Ogni istituto ha la bandiera nazionale; ogni aula, l’immagine del Crocifisso e il ritratto del Re.

A prescindere che secondo me ci sono solo due strade per risolvere la questione in modo ’salomonico’, ovvero o nessun simbolo religioso, o tutti i simboli di tutte le religioni (ve la immaginate un’aula con il simbolo di questa?), allora il preside per essere veramente in regola ci deve mettere la foto del Re (ma va bene anche un quadro o un disegno), penso possa scegliere lui quale (p.s.: non va bene la regina d’Inghilterra, perché si parla espressamente di RE).

Andrà bene questo?


Fonte: http://www.pianetascuola.it

E questo?


Fonte: http://www.chitarradaspiaggia.com

Annunci

Autore: Il Gigante

Grande. Molto grande. Informatico per lavoro, cazzaro per vocazione, gigante per natura.

I commenti sono chiusi.