Il Blog del Gigante

Dove c'è tana c'è casa


Senza dimenticare nulla

Metto il disclaimer, che l’altra volta sono stato cazziato…
ATTENZIONE: Questo post è per veri nerd.
(nerd viaggiatori però)

Per partire per le ferie senza dimenticare nulla di utile a casa, ora che ci avviciniamo alle vacanze, è stato creato un servizio web apposito: The Universal Packing List.
Ok, qualcuno obietterà che non c’era bisogno di un robo duepuntozzero, che si fa prima con una lista scritta a mano, che c’è chi (come mia madre) ha una lista cartacea in continuo aggiornamento dal 1973…
Ma volete mettere quanto fa figo? 😀

Annunci


Intrigo internazionale

In questi giorni sta spopolando sulla rete una versione della sigla del cartone animato Lamù simpaticamente rielaborata per satireggiare sulle questioni gossipare legate al premier.
Allora mi è tornato in mente quel favoloso cartone animato e alla sua sigla.

E ho scoperto una fitta serie di misteri legati proprio alla sigla. Del tipo che non ne esiste una versione edita, né si sa come sia quella completa (anche se ce n’è una, rielaborata da un amatore, che con abile copia e incolla ne ha prodotto una versione extended, come quella qui sotto), né chi ne sia l’autore…

Sul forum di SigleTV.net troviamo la cronistoria delle ricerche di informazioni su questo brano e su Youtube alcuni spunti di riflessione.

Secondo me è un intrigo internazionale!

Video preso da Youtube.


2 commenti

Io ci ho provato

Tempo fa avevo espresso il desiderio di uno strumento che mi permettesse di integrare i post Tumblr dentro il motore di Flatpress (quello che fa muovere tutta la baracca). Ovvero una cosa che prendesse i post di un qualsiasi Tumblr e li inserisse fra quelli scritti direttamente sul blog in maniera invisibile al visitatore del blog (quindi con la stessa formattazione e ordinati temporalmente, anche se con i commenti disabilitati).
Avevo visto qualcosa di simile per WordPress, quindi ho provato a scrivere sul forum di Flatpress. La risposta (di NoWhereMan, il creatore di Flatpress tra l’altro) è stata finora unica e suggeriva l’RSS widget, ma mi pare non sia esattamente quello che mi serve. Ho provato a riscrivere, vediamo cosa succede.
Ma, secondo me, qui le cose sono due: o mi accontento di quello che ho, o mi metto a scriverlo io! Difficile trovare un’anima pia che si metta a fare le cose che mi piacciono (e che probabilmente servono solo a me!).

Update: Sempre il buon NoWhereMan ha scritto la risposta che segue, ponendo le basi di partenza di un mio ipotetico nonché futuribile impegno:

The idea might be checking periodically the tumblr RSS feed (or use the tumblr API whatever suits you better) to the get latest posts, and check (via date) whether they’ve been posted to FP as well; if not, you create a new post (using the entry_save() call, as described already on this forum) filling in the correct details.

In effetti preferivo non inserire fisicamente un nuovo post nel blog per ogni post su Tumblr, ma è un workaround accettabile.


Al mercato del pesce

La Roma, la squadra a cui tengo fin da ragazzino, non sta facendo proprio la parte del leone in questo inizio di calciomercato, invischiata negli ormai triti problemi societari legati al passaggio dai Sensi ai miliardari di turno. Lo sintetizza molto bene Giornalettismo nel commento al calciomercato di Adriano il Cattomoderasta:

Roma – L’AS Roma comincia il mercato in sordina. Appuntamento venerdì mattina al centro agroalimentare dell’area tiburtina, per avere il pesce migliore a prezzi imbattibili.