Il Blog del Gigante

Dove c'è tana c'è casa

Segni del fato

Ieri ero appena tornato a casa.
Ho la possibilità di parcheggiare l’auto all’interno del giardino, ma, per pigrizia e per la scomodità dell’ingresso in casa, spesso non lo faccio e parcheggio per strada: la via è abbastanza trafficata.

Sento suonare il citofono.

La voce è quella della mia vicina che mi fa “Ti hanno preso la macchina! Ti hanno preso la macchina!“.

Panico.

Esco tutto trafelato.
La mia macchina è là. A terra pezzi di faro. Il tamponatore è fuggito.
Mi avvicino. Analizzo, tocco, accarezzo il faro. Che dovrebbe – dovrebbe – essere rotto.

E’ integro.

I pezzi del faro sono del tamponatore che ha colpito i cassonetti dell’immondizia poco davanti ha me.
Il fato ha voluto mandarmi un messaggio.

Ora la macchina la parcheggio dentro…

Annunci

Autore: Il Gigante

Grande. Molto grande. Informatico per lavoro, cazzaro per vocazione, gigante per natura.

I commenti sono chiusi.