Il Blog del Gigante

Dove c'è tana c'è casa


Quasi peggio della pizza con l’ananas

L’altro giorno, su uno dei canali food che vanno molto in questo periodo, ho visto degli americani che preparavano una pizza che sembrava peggio o quasi di quella con l’ananas.

Pizza con vongole, mais e limone.

Credo di dover vomitare!

Quote: 

« L’importante nella pizza è la semplicità»

Li mortacci vostra…

Pubblicità


Da mori’

Vigilia di “magro”:

  • Antipasti misti di mare (insalata di tonno, yogurt e fagioli, insalata di polpetti, insalata di polpa di granchio, alici marinate).
  • Primi: lasagne ai frutti di mare, riso venere alla pescatora.
  • Secondi: pesce spatola al forno con scamorza, frittura mista alla romana (alici, broccoli, funghi, mela, carciofo).
  • Contorni: puntarelle alle alici, insalata di arance con olive e semi di finocchio.
  • Dolci: amaretti sardi, pastiera napoletana e maccheroni con le noci.

Pranzo di Natale (questo preparato da noi):

  • Antipasti: crostini di foie gras al cognac, bastoncini di polenta fritta.
  • Primi: brodo alla santè (con prosciutto, indivia, uovo sodo e crostini di pane fritto), savarin di riso alla zucca con pancetta croccante.
  • Secondi: cotolette di agnelli fritte panate, pollo al verde (con erbe aromatiche e borragine).
  • Contorni: puntarelle alle alici, cipolline in agrodolce.
  • Dolci: panettone artigianale, nociata.

Sto a mori’…


Della maionese

Uno pensa di aver mangiato maionese.

Ma, salvo quelli che se la fanno in casa, vi assicuro che non è affatto così. E lo dico a ragion veduta, visto che ho assaggiato la maionese Thomy, proveniente dalla verde (e vicina) Svizzera, ma che qui non si trova, per lo meno qui a Roma. Questa è sicuramente la miglior maionese industriale esistente.
In più non ho trovato neanche un negozio online che faccia spedizioni internazionali (quello ufficiale spedisce solo in Svizzera e Liechtenstein).

Unico difetto?
E’ di proprietà della Nestlé…


Il meraviglioso mondo di Csaba

Ovvero lezioni di cucina per chi ha veramente poco da fare durante la giornata.

Immagino già la scena: la mia compagna si sveglia alle 6 per farmi la colazione e mi prepara un vassoio (!) (credo sia del ‘600) con sopra il servizio buono da tè (!!), quello con i bordi col filo d’oro, per portarmi la colazione a letto (!!!), non prima però di avermi fatto una composizione floreale con le rose appena colte dal giardino (!!!!)…
Ah, dimenticavo. Il tovagliolo è decorativo perché per il bon ton non ci si pulisce la bocca.

Sì, vabbè! L’unica cosa vera è la sveglia alle 6, ma più una cosa alla Fantozzi, con i tempi cronometrati altrimenti si perde la coincidenza dei mezzi pubblici.

La pagina Miso con i dettagli del programma la trovate qui.